Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2021

Le 100 sfumature del mare

Immagine
L'altra settimana avevo parlato del cianometro   e di come sia ricomparso come installazione artistica, ma questa volta per calcolare altre sfumature di blu. L'artista americano Spencer Finch ha osservato il tono e il colore in continua evoluzione della Manica durante le sue visite a Folkestone, Kent,   per diverse settimane nel corso del 2010.   Ha scattato foto del mare per tutto il periodo   e le sue osservazioni lo hanno portato a produrre una tavolozza di 100 varianti del colore del mare. Ad ognuna di queste tonalità ha assegnato un colore Pantone e ha usato questi colori utilizzandoli per creare una ruota dei colori nelle varie tonalità dell'acqua in condizioni diverse di luce e tempo e per tingere 100 bandiere. L’installazione è stata chiamata “The colour of Water”(*) Ogni mattina durante la Triennale del 2011, una di queste bandiere color mare è stata issata a mezzogiorno. La scelta della bandiera è stata determinata quotidianamente abbinando il suo colore

Cinquantatre sfumature di cielo

Immagine
Nel mio primo post sul colore blu ( che potete leggere qui ) avevo associato il colore blu al cielo...ma non avevo parlato di un particolare strumento inventato per studiare più approfonditamente le tonalità dell'azzurro del cielo: il cianometro da cianòmetro s. m. [comp. di ciano-1 e -metro]. L'invenzione di questo strumento usato per classificare il colore del cielo viene attribuito allo svizzero   Horace-Bénédict de Saussure  e al tedesco  Alexander von Humboldt   nel XVIII secolo. L'obiettivo dei due studiosi era soprattutto quello di capire il motivo per cui il cielo era più azzurro in certi giorni  piuttosto che in altri. Horace Bénédict de Saussure (1740-1799), naturalista e geologo svizzero  è  soprattutto conosciuto per essere il padre fondatore dell'alpinismo,  avendo trasformato la salita e la discesa delle montagne in un'attività ora praticata da milioni di persone in tutto il mondo.  Prima che questa attività fosse praticata così massicciamen

Blu Blu

Immagine
Per il colore Blu di questo mese avevo pensato a varie pillole, poi è arrivato uno splendido articolo fresco fresco, che trovate cliccando QUI , e mi sono detta...e ora che scrivo? E' venuto a salvarmi come sempre il manoscritto di Patrick Syme sulla nomenclatura dei colori di cui avevo già iniziato a parlare nel post  che trovate cliccando qui , e che ho anche poi ripreso in altre pillole colorate. Secondo il manoscritto di Syme del 1821 che riprende e perfeziona il lavoro sulla nomenclatura dei colori di Abraham Gottlob Werner , eminente geologo tedesco il blu nasce da quello che viene denominato come  Blu di Berlino che viene considerato come colore puro. In natura lo si può trovare come colore del piccolo volatile della Ghiandaia azzurra o americana , nel piccolo fiore dell' Hepatica   un genere di piante   dai delicati fiori primaverili, diffuso in Eurasia e America settentrionale oppure come colore della pietra preziosa più lucenti in assoluto: lo zaffiro . Il Blu di

Blu colore del cielo

Immagine
"Il Blu  è il colore tipico del cielo. Se è molto scuro dà un'idea di quiete. Se precipita nel nero acquista una nota di tristezza struggente. (...)  Da un punto di vista musicale l'azzurro è simile ad un flauto, il blu scuro somiglia ad un violoncello e, diventando sempre più cupo, ai suoni meravigliosi del contrabbasso; nella sua forma profonda, solenne, il suono del blu è paragonabile ai toni gravi dell'organo" Così veniva definito il colore Blu da Wassily Kandinsky nel suo Lo Spirituale nell'Arte (*)  Il blu è il colore del cielo perché quando la luce entra nell'atmosfera terrestre si imbatte con i gas dell’aria: i colori con le onde più lunghe proseguono il loro cammino. La luce blu invece é diffusa in tutte le direzioni, per via della sua lunghezza d'onda più breve e per questa ragione, si ‘frantuma’ e riflette in tutte le direzioni.   Le grandi distese di acqua come i gli oceani,  mari, i laghi, i fiumi sono blu perché riflettono il colore d